spedizioni senza limiti
MBE Storie

Spedizioni senza limiti

A volte, si sa, la paura può giocare brutti scherzi. Ci frena, ci paralizza nelle circostanze più disparate che, giorno dopo giorno, ci troviamo ad affrontare. Temiamo che i nostri progetti possano non andare a buon fine; abbiamo paura di non riuscire a realizzare i nostri obiettivi.

Eppure, non possiamo permettere loro di diventare il nostro limite più grande: dobbiamo ripetere a noi stessi che non esiste al mondo situazione che possa essere più grande di noi! Questa è la storia di un nostro nuovo cliente: un cliente che ha superato quel limite.

Desiderando spedire una bellissima poltrona in pelle, assai delicata e confortevole, ha scelto di rivolgersi a noi di Mail Boxes Etc. di Termini Imerese, sperando di trovare la soluzione più idonea alla sua poltrona da sogno.
Il timore del cliente era di non poter spedire una poltrona così voluminosa e costosa e, soprattutto, che qualcosa potesse andare storto.
Così, abbiamo rassicurato il nostro nuovo cliente e, con estrema meticolosità, ci siamo presi cura dell’imballaggio per assicurarci che la poltrona non subisse alcun danneggiamento durante il trasporto.
E così è stato: la poltrona è arrivata a destinazione senza problemi e il nostro cliente è rimasto più che soddisfatto.
L’aver superato quel confine tra il suo timore e il suo desiderio di spedire la poltrona lo ha riempito di fierezza e orgoglio; ma la cosa più importante è che ha capito di potersi fidare di noi.
Ciò che più conta per il nostro staff è la cura del cliente, e l’amore e la passione che mettiamo nel nostro lavoro.

Se anche tu desideri far viaggiare qualcosa a cui tieni particolarmente, ma temi per l’esito della spedizione: non porti alcun limite.  Corri al nostro store e affidati ad un personale competente, attento ad ogni singolo dettaglio e pronto ad accompagnare passo dopo passo il tuo pacco durante il suo viaggio in Italia o all’estero.

Condividi su:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenti Facebook