desideri e spedizioni oltre oceano
MBE Storie

Desideri e spedizioni oltreoceano

Questa è la storia di due fratelli separati dall’oceano; la storia di una spedizione che sa d’amore: quello vero, che non conosce confini. Uno dei nostri clienti ci ha scelto spinto dal desiderio di fare felice il fratello residente in America da tempo.

Così, ci siamo presi cura della spedizione di un gustosissimo cacio e di altri prelibati formaggi che hanno raggiunto gli Stati Uniti in totale sicurezza. Trattandosi di una spedizione oltreoceano, abbiamo descritto minuziosamente il contenuto della scatola, abbiamo elaborato i documenti doganali per consentire alla merce di viaggiare senza imbattersi in alcun ostacolo e, inoltre, abbiamo realizzato un imballaggio ad hoc – da noi brevettato – al fine di proteggere il formaggio, garantendone integrità di forma e fragranza.

Una volta avvenuta la consegna, è stata nostra premura rassicurare il cliente, che si è mostrato grato del lavoro svolto con estrema minuzia e comprensione. 

Il segreto di ogni spedizione

Sì, perché contrariamente a quanto si possa credere, spedire un pacco non significa esclusivamente gestirne la logistica ma, prima di ogni cosa, comprendere le motivazioni e le emozioni racchiuse dentro la scatola.
La soluzione consigliata al nostro cliente è stata studiata su misura delle sue esigenze. PaccoFamily è, infatti, il servizio di spedizione creato da noi appositamente per le famiglie che desiderano ricongiungersi e far sentire la propria vicinanza ai cari lontani.
Noi di Mail Boxes Etc. Termini Imerese ci impegniamo per rendere realizzabile quel che apparentemente può sembrare impossibile. Ma anni di esperienza ci danno ragione: quando si vuole raggiungere una persona a cui si tiene, non esistono limiti.

Il nostro lavoro è un po’ come una sfida contro il tempo e le distanze: le persone che ami ti aspettano e noi di MBE Termini Imerese ti aiutiamo a raggiungerle dove e quando vuoi.

Condividi su:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenti Facebook